Articoli Taggati ‘pane’

scritto da in Clarita in Cucina

Nessun commento

Se sei un’amante dei toast ma non sopporti quel sapore “industriale” del pan carré confezionato, ti consiglio di provare questa ricetta per prepararlo in casa. E’ davvero semplice e per nulla laboriosa. E se hai il Bimby è ancora più facile. L’originale è su Cookaround. Io ho applicato solo una piccola modifica nel procedimento.

INGREDIENTI
300 g di farina bianca
200 g di farina integrale
50 g di olio evo
100 g di latte
180 g di acqua
1/2 cubetto di lievito di birra
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino di sale

PROCEDIMENTO
Nel boccale latte e acqua: 3 min., 37°C, bel. 1. Aggiungi olio, zucchero e lievito: 5 sec. vel. 3. Aggiungere le farine e il sale: 3 min. vel. Spiga. Togliere l’impasto e lasciarlo lievitare coperto almeno un’ora nel forno con la luce accesa. Stendere l’impasto e arrotolarlo. Metterlo in uno stampo da plumcake e farlo lievitare un’altra ora coperto con un foglio d’alluminio, sempre nel forno con la luce accesa. Infornare a 180° per 40 minuti lasciandolo coperto. Togliere l’alluminio 10 minuti prima del termine della cottura.

E’ davvero ottimo, croccante e morbido al punto giusto. Mia figlia lo ha divorato. Ed io anche!!!

scritto da in Clarita in Cucina

1 commento

Non so se avete mai avuto l’onore di assaggiare la mozzarella in carrozza: praticamente sarebbe una fetta di pane con mozzarella annessa, passata nell’uovo sbattuto e fritta in olio bollente. Una goduria, vero? Poichè sono una botta di calorie (e di colesterolo), la vera mozzarella in carrozza la mangio una volta ogni 100 anni. Mi accontento, invece, spesso e volentieri, di una versione light di questa ricetta, che praticamente viene cotta al forno.

INGREDIENTI (per 2 persone):
3-4 fette di pane raffermo
200 gr di mozzarella (o treccia)
1 uovo
olio o burro q.b.
salame piccante e parmigiano q.b.

PREPARAZIONE:
Versa un filo d’olio (o un pezzetto di burro fuso) in una teglia e ungine il fondo. Disponi le fette di pane sul fondo della teglia, ad incastro. Metti sul pane la mozzarella a fettine sottili, fino a coprirlo tutto. Arricchisci con del salame a pezzettini piccoli, senza abusare. Inforna in forno preriscaldato a 180°C per circa 15 minuti. A questo punto sbatti un uovo con del parmigiano grattugiato e versalo sulla mozzarella, che nel frattempo si sarà sciolta. Lascia cuocere per altri 5 minuti e servi caldo, ma non bollente.

Il risultato è questo:

Questo piatto è ottimo per riciclare del pane avanzato dai giorni precedenti o delle mozzarelle non proprio freschissime. Credetemi, il gusto è davvero buonissimo.

Ah, se il pane è troppo duro, puoi ammorbidirlo con un goccio di latte :)

Pasta alla mollica

apr
2009
19

scritto da in Clarita in Cucina

Nessun commento

Visto che siamo in primavera, ti voglio mostrare una ricettina veloce veloce per preparare un buon piatto di pasta fresco e leggero: la pasta alla mollica.

INGREDIENTI (per 3 persone):
250 gr di penne rigate
una decina di pomodorini pachino
mollica di pane tritata q.b.
capperi q.b.
origano q.b.
olio, sale e pepe q.b. || Read more

scritto da in Clarita in Cucina, Cose Serie, Web Area

1 commento

Non potevo non dedicare il post culinario di questa settimana ad una mia omonima, la celebre Nonna Clara che sta facendo impazzire gli States con le sue ricette per combattere la crisi economica.

Fonte: www.greatdepressioncooking.com

Fonte: www.greatdepressioncooking.com

Questa nonna di 93 anni, originaria della Sicilia ma nata e residente negli Stati Uniti, registra delle video ricette in cui trasmette a tutto il popolo internettiano ciò che cucinava la sua mamma nei tempi della recessione dello scorso secolo (anni ’30). Si chiama Great Depression Cooking il sito in cui raccoglie le ricette e ha anche un canale su Youtube! Per il popolo non internettiano ha creato anche un DVD con le sue ricette ma è disponibile solo per i residenti in USA.

Clara dà consigli su come cucinare risparmiando, utilizzando gli ingredienti più poveri che la Terra ci dà e che fanno tanto bene alla salute. Le sue ricette? Pasta e piselli, peperoni con le uova, stracciatella (pietanza che adoro e mangio settimanalmente di inverno anche per riscaldarmi)…

|| Read more