Articoli Taggati ‘presidente’

scritto da in C'è Vita a Matera, Politica 2.0

Nessun commento

Il risultato era scontato. Vito De Filippo, già governatore della Regione Basilicata dal 2005, è stato rieletto Presidente.

Foto tratta da Adkronos

La coalizione vincente di centro-sinistra “Uniti per la Basilicata” (contenente PD, IdV, UdC, Popolari Uniti, PSI, Alleanza per l’Italia, Sinistra Ecologia Libertà, Rifond. Com – Sin. Eur. – Comun. Ita., Verdi – altri) ha preso il 60,81% dei voti mentre la coalizione di centro-destra “Per la Basilicata” (contenente PdL, Udeur – PLI – altri, MpA, Mov. Imprenditori Autonomi – Aut. Lucana) si è fermata al 27,92%. Le altre liste sono: “Io amo la Lucania” (Io amo la Lucania e Io Sud) che ha preso l’8,72%, il “Movimento Politico contro l’Indifferenza” con l’1,47% ed infine il “Partito Comunista dei Lavoratori” con l’1,05% (fonte: Min. Interno)

Il Consiglio Regionale del governo De Filippo 2 dovrebbe essere così composto (fonte: Min. Interno):

Maggioranza:
PD: Vito De Filippo, Maria Antezza, Marcello Pittella, Vincenzo Folino, Pasquale Robortella, Erminio Restaino, Luca Braia, Vincenzo Santochirico, Vincenzo Viti
IdV: Felice Belisario, Mazzeo Cicchetti, Antonio Autilio, Nicola Benedetto
UdC: Agatino Mancusi, Vincenzo Ruggiero
Sin. Eco. Lib.: Giannino Romaniello
All. per l’Italia: Alessandro Singetta
PSI: Rocco Vita
Popolari Uniti: Luigi Scaglione

Opposizione:
PdL: Nicola Pagliuca, Mariano Pici, Gianni Rosa, Michele Napoli, Franco Mattia, Romeo Sarra, Paolo Castelluccio, Mario Venezia
MpA: Francesco Mollica
Udeur – PLI – altri: Roberto Falotico
Io amo la Lucania: Alfonso Navazio

Alcune sono facce conosciute, altre nuove. Un unico augurio a questo nuovo consiglio: lavorare e lavorare bene per la nostra Regione senza clientelismi e favoritismi (che rappresentano purtroppo un modo di comportarsi comunissimo). Il nostro territorio sta affondando e se affonda, fa andare sotto tutti, nessuno escluso. Quindi, per favore, pensiamo tutti a coltivare il nostro “orto comune”, i frutti arriveranno. Per tutti. C’è da rimboccarsi le maniche…

Ah, un’ultima cosa: se analizziamo i dati attentamente, possiamo leggere che De Filippo ha perso parecchi consensi. Nel 2005 venne eletto con il 66,99% contro l’attuale 60,81%. Ma non ha perso solo il 6% perchè nel 2005 il Csx non era appoggiato, come quest’anno, dall’UdC che ha portato alla coalizione circa il 7% dei voti. Quindi, De Filippo ha perso il 13% dei voti e se l’UdC non l’avesse sostenuto, avrebbe ottenuto il 53% dei voti e comunque sia sarebbe stato eletto. Il risultato finale non cambia.

scritto da in C'è Vita a Matera, Politica 2.0

14 commenti

Domani e dopodomani si vota un po’ in tutta Italia per rinnovare consigli comunali e regionali (anche provinciali? bho). Anche qui a Matera si vota per eleggere il nuovo sindaco e il nuovo (?) presidente della regione.

Chi vincerà? In attesa dei risultati mi piacerebbe azzardare un piccolo pronostico basato sulla quantità di gente presente all’ultimo comizio in piazza dei candidati sindaci. Sì lo so che non è un dato attendibile. Ma vorrei solo divertirmi un po’. 🙂 Poi magari ci azzecco pure. Chi lo sa!

Grazie alle webcam di Sassiland (in Piazza Vittorio Veneto e in Piazza Sedile) è possibile vedere quanta gente fosse in piazza ieri sera. Allora iniziamo:

Primo comizio dalle 19.00 alle 19.40 (in Piazza Vittorio Veneto): candidato sindaco Cinzia Scarciolla (lista civica Scarciolla Sindaco)

Secondo comizio dalle 19.40 alle 20.20 (in Piazza Vittorio Veneto): candidato sindaco Mimmo Genchi (lista civica Matera Cambia)

|| Read more

scritto da in C'è Vita a Matera, Politica 2.0

Nessun commento

Un’altra election day (più che election, è stata una giornata di spoglio), quella di ieri, si è conlusa. Questa volta in palio c’era la Presidenza della Giunta Provinciale e il Consiglio Provinciale di Matera. A differenza delle scorse comunale, in cui si è andati al ballottaggio, la Provincia di Matera ha già scelto chi la rappresenterà nei prossimi 5 anni: sarà Franco Stella, candidato del centro-sinistra di Partito Democratico, Popolari Uniti, Lista Stella Presidente, Italia dei Valori, Partito Socialista, Sinistra – Per la Basilicata, Rifondazione Comunista – Sinistra Europea – Comunisti Italiani e Federazione dei Verdi.

Ma questa volta la vittoria è stata meno plateale del 2004. Stella è divenuto Presidente con il 52,45%, lontano dal 60% raggiunto dal suo predecessore, Carmine Nigro, nel 2004.

Anche gli eletti al Consiglio Provinciale hanno già un nome. Il Consiglio della Provincia di Matera sarà così composto: || Read more