Articoli Taggati ‘primo piatto’

scritto da in Clarita in Cucina

Nessun commento

L’estate sta finendo. Sul calendario però, visto che fa un caldo boia, l’umidità è alle stelle e stiamo ancora a manichine aspettando, invano, un po’ di frescura. Dicevo, l’estate sta finendo. Anche sulle nostre tavole. Approfittiamo delle ultime zucchine “di stagione” per preparare un piatto davvero succulento, che piacerà a grandi e piccini: la pasta al il pesto di zucchine.

INGREDIENTI (per 4 persone):
300 gr di zucchine
100 gr di latte
50 gr di olio d’oliva
30 gr di basilico
30 gr di parmigiano
1 spicchio d’aglio (io non ce lo metto perchè non lo digerisco e il sapore è sempre ottimo)

PROCEDIMENTO:
Io preparo questo piatto con il Bimby (TM 31) così mentre il pesto si cucina posso fare quelle altre 10.000 cose che una brava donna di casa sa fare contemporaneamente. Allora, innanzitutto bisogna inserire nel boccale olio e aglio e far cuocere per 3 minuti, a 100°C, velocità 4. Intanto lava bene le zucchine ed asciugale con della carta da cucina. Tagliale a rondelle e mettile nel boccale, dopo aver inserito la farfalla e falle cuocere per 10 minuti, a 100°C, velocità 1. Aggiungi poi il latte e continua la cottura per altri 5 minuti, a 100°C, velocità 1. Alla fine, togli la farfalla, aggiungi nel boccale il basilico e il parmigiano e fa’ tritare tutto per 20 secondi a velocità 8. Condisci la pasta, che avrai nel frattempo cucinato, ben calda. E buon appetito.

scritto da in Clarita in Cucina

Nessun commento

D’estate si vuole stare di più in assoluto relax, giusto? E la voglia di cucinare dove va? Anche lei in vacanza, vero? Vediamo un po’ una ricetta che ci terrà impegnate davvero per poco. oggi tocca ad un succulento primo piatto, velocissimo e semplicissimo da preparare: i rigatoni allo zafferano.

INGREDIENTI (per 2 persone):
200 gr di rigatoni
150 gr di pancetta
1 confezione di panna da cucina
1 bustina di zafferano
1 bicchierino di brodo di carne
olio e sale q.b.

PROCEDIMENTO:
Questo piatto è davvero semplicissimo da preparare. Mentre si cuociono i rigatoni, mettere in una padella l’olio e la pancetta e lasciala soffriggere finchè non si abbrustolisce. Aggiungi poi la panna, mescolando per bene, e lo zafferano sciolto nel brodo. Mischiare per bene finchè la panna non diventa gialla. Scolare la pasta e metterla nella padella insieme agli altri ingredienti. Il piatto è pronto. Facile, no?

scritto da in Clarita in Cucina

1 commento

Li ho preparati qualche mese fa ma mi son rimasti impressi nella mente per la loro bontà (uh, ho fatto pure la rima!). Io adoVo il polipo, in tutte le forme e in tutte le salse. E ho provato questa ricettina che ho trovato su GialloZafferano e devo dire che è proprio deliziosa, oltre che semplice.

Vediamo quindi come ho preparato gli strozzapreti al sugo di polipo.

INGREDIENTI (per 2 persone):
200 gr di strozzapreti freschi
300 gr di polipo
200 gr di salsa di pomodoro
1 spicchio d’aglio
1 bicchiere di vino bianco
olio, sale e peperoncino q.b.

PROCEDIMENTO:
Lava bene il polipo e puliscilo togliendo gli occhi e il dente. Qualora non te le abbiano tolte in pescheria, togli anche le viscere. Cerca di togliere la pelle e tagialo a pezzetti. Metti in un tegame olio, peperoncino e aglio e lascia soffriggere per qualche istante. Versaci poi il polipo e, non appena il liquido è evaporato, sfuma con il vino bianco. Dopo un paio di minuti puoi aggiungere la salsa e il sale e lascia cuocere per una ventina di minuti. Intanto lessa gli strozzapreti in abbondante acqua salata. Quando sono cotti scolali e uniscili al polipo, salta in padella per un minuto e servi ben caldo.

scritto da in Clarita in Cucina

2 commenti

Come per le previsioni del tempo, anche per le ricette stendiamo un velo pietoso sull’ultimo aggiornamento. E’ da 3 mesi che non pubblico una ricettina. Buuuuuuuuuuu!

Ricominciamo alla grande con un primo bello fresco e veloce, ideale per la stagione estiva: la pasta con il pesto alla siciliana.

INGREDIENTI (per 2 persone):
200 gr di pasta (io ho scelto le linguine)
250 gr di pomodori
100 gr di ricotta
1 mazzetto di basilico
1 spicchio d’aglio (che può essere anche non utilizzato, rendendo la pietanza più digeribile)
50 gr di parmigiano grattugiato
30 gr di pinoli
50 gr di olio extravergine d’oliva
sale e pepe q.b.

PROCEDIMENTO:
Lavate bene i pomodori e il basilico. Prendete i primi, tagliateli a metà e privateli del liquido in eccesso e dei semi. Metteteli quindi nel frullatore insieme a tutti gli altri ingredienti, tranne sale e pepe. Frullate il tutto in modo da ottenere una crema, salate e pepate. Intanto lessate la pasta e scolatela. Mischiatela al pesto e servite in tavola.