Articoli Taggati ‘rifiuti’

scritto da in New Technologies, Web Area

2 commenti

Ho sentito questa news al telegiornale locale un’oretta fa e sento il dovere di pubblicizzarla in questo luogo.

Un ragazzo di 18 anni, che vive a Rotondella (MT) e si chiama Francesco Cucari, ha creato un’applicazione per Android che si chiama “Dizionario dei Rifiuti” e “nasce per aiutare tutte quelle persone che si trovano in difficoltà con la raccolta differenziata.” Soprattutto quando si ha a che fare per la prima volta con questa raccolta, molti non sanno dove mettere un determinato rifiuto: “Andrà nell’indifferenziato o nella carta?”

E così Francesco ha pensato di realizzare questa app che è valida in tutta Italia. Le maggiori fonti sono l’Ama di Roma, Amsa di Milano, Cidiu di Torino, Acea Pinerolese, CSA Ambiente, Basilicata Pulita, Asia Benevento e altre società del territorio nazionale.

Con quest’applicazione mai più soste pensierose davanti ai cestini della spazzatura prima di gettare un rifiuto in cui si è in dubbio. Chiedi a quest’app e saprai dove buttare ogni tuo rifiuto.

Come funziona? “Una volta inserito il rifiuto che si vuole gettare, l’app ti suggerisce dove va riciclato (umido, plastica, vetro, alluminio, carta, secco indifferenziato, materiale pericoloso, materiale ingombrante). Al momento sono registrati circa 1020 rifiuti“.

L’applicazione è gratuita ed è scaricabile nell’Android Market.

Ninja Marketing ritiene che questa app sia l’utility app dell’anno appena passato.

Spero che ne facciano una versione anche per l’iPhone, visto che io quello c’ho, non c’ho l’Android! 🙂

scritto da in C'è Vita a Matera

3 commenti

Da circa una settimana è iniziata nella mia città la raccolta differenziata (finalmente!). Fortunatamente il Comune di Matera ci ha fornito opuscoli e calendari in cui trovare tutte le istruzioni su come effettuarla. Il problema è che non c’è un elenco completo con tutti i rifiuti domestici e la loro collocazione. Cosicchè spesso le domande sorgono spontanee: dove vanno i bastoncini di cotone? E la scatoletta del tonno?

Foto di MicroCosmi

Ho fatto una piccola ricerca sul web e ho trovato un’utile guida alla raccolta differenziata in cui sono elencati in ordine alfabetico tutti i rifiuti domestici più comuni con il loro “bidone” di appartenenza. Finalmente molte mie domande hanno delle risposte inconfutabili. Questa guida è stata creata dalla Città di Aversa e ovviamente i numeri del Call Center sono validi solo per quella città.

SCARICA LA GUIDA (.pdf)

Spero di averti dato un’utile indicazione, in caso di problemi con la differenziazione dei rifiuti. Sono contenta che finalmente nella mia città ci si è attivati in tal senso. E’ importante per l’ambiente e per il nostro futuro.

scritto da in Cose Serie

2 commenti

Giovanni mi invita a guardare e a diffondere questo report realizzato da Current TV sui rifiuti in Basilicata. Io l’ho fatto e ora giro l’invito a voi.

La Basilicata, piccola regione del Sud Italia, presenta tutte le caratteristiche di una vera e propria bomba ecologica a cielo aperto, dove si nascondono pesanti eredita’ ed interessi legati allo smaltimento dei rifiuti.

Riflettiamo, gente.