Articoli Taggati ‘secondo piatto’

scritto da in Clarita in Cucina

Nessun commento

Uno dei piatti che preparo per cena per la mia famiglia sono le sogliole alla mugnaia. E’ saporito, gustoso, ottimo per concludere una pesante giornata di lavoro. E, cosa più importante, è velocissimo e facilissimo da preparare.

INGREDIENTI (per 2 persone):
2 sogliole già pulite
1 limone
olio, farina, prezzemolo q.b.

PREPARAZIONE:
Lava le sogliole. Asciugale con della carta assorbente. Ungile leggermente con un filo d’olio e passale nella farina per impanarle. Intanto metti sul fuoco una padella con un dito abbondante d’olio. Quando l’olio sarà ben caldo, mettici le sogliole e falle cuocere per una decina di minuti girandole un paio di volte delicatamente. Quando sono pronte, mettile nei piatti, salale e irrorale di succo di limone e prezzemolo tritato.

E’ una ricetta che piace anche a tutti i bambini. Da provare con quelli che non mangiano pesce. Sicuramente dopo aver provato le sogliole cambieranno idea.

scritto da in Clarita in Cucina

Nessun commento

Ecco a voi un’altra ricettina light provata dalla sottoscritta per non mangiare il filetto di merluzzo preparato nel solito modo. Ieri sera ho cucinato delle polpette di pesce che non erano niente male. Come le ho fatte?

INGREDIENTI (per 2 persone):
350 gr di filetto di merluzzo
1 uovo
mollica di pane
pangrattato, sale e prezzemolo q.b.

PREPARAZIONE:
Nel mio caso ho utilizzato il merluzzo surgelato. Per prima cosa l’ho lasciato congelare a temperatura ambiente. Poi l’ho messo nel mixer e l’ho frullato per bene. Ho aggiunto, sempre nel mixer, l’uovo, la mollica, il sale e il prezzemolo. Ho azionato l’apparecchio e ho così creato un impasto. Ho preparato le polpette e le ho passate nel pangrattato. Poi le ho messe in una teglia rivestita da carta da forno bagnata. Ho infornato le polpette per 30 minuti a 180°C in forno pre riscaldato. Et voilà!

La prossima volta metterò il pesce per un paio di ore a macerare nel limone, così sarà più saporito. Comunque con questa ricetta vengono delle polpette belle croccanti. Yummy!

scritto da in Clarita in Cucina

3 commenti

Ieri l’avevo scritto sui vari social network: “E oggi proviamo gli involtini di girello di vitello ai funghi porcini. Se sono buoni… ricettina sul blog 🙂 Buona domenica!”. Indovinate come sono stati? S.t.r.a.o.r.d.i.n.a.r.i!!! Davvero ottimi, saporiti, gustosi… non la “solita carne”. Ho trovato la ricetta su Cookaround ma l’ho adattata a cosa avevo in casa.

INGREDIENTI (per 2 persone):
4 fettine di girello di vitello
1 bustina di funghi porcini secchi (20-30 gr)
2 sottilette
prosciutto crudo nostrano e provolone nostrano q.b.
1 cucchiaio di farina
1 ciuffetto di prezzemolo
1 bicchierino di birra
olio, sale e pepe q.b.

PREPARAZIONE:
Innanzitutto ho messo a bagno i funghi porcini per 30 minuti in acqua fredda, come riportato sulla confezione. Poi li ho sciacquati accuratamente e li ho messi in una padella con olio e prezzemolo. Li ho fatti cuocere per 5-6 minuti. Intanto ho preparato gli involtini, mettendo su una fettina di girello mezza sottiletta, un po’ di prosciutto e un po’ di provolone. Ho arrotolato le fettine e le ho fermate con uno stuzzicadente. Le ho infarinate e le ho messe a cuocere insieme ai funghi, coprendo il tutto con un coperchio. Dopo che si sono rosolate per un paio di minuti, ho insaporito il tutto con della birra (non avevo vino bianco in casa) e ho lasciato continuare a cuocere. Vedrete la sottiletta che “scapperà” dall’involtino e andrà a spalmarsi con i funghi creando una deliziosa salsina. Servite gli involtini con i funghi e buon appetito.

scritto da in Clarita in Cucina

1 commento

Come ben sapete a me piace molto sperimentare nuove ricette, no? Dunque, questa volta cercavo un modo nuovo e veloce per cucinare del “banalissimo” – ma tanto buono – petto di pollo. E volevo utilizzare il mio bellissimo Bimby. Così ho trovato su un sito web questa bella ricettina, che ho leggermente adattato alle mie esigenze: petto di pollo al vino bianco.

INGREDIENTI (per 2 persone):
4 fettine di petto di pollo
40 gr di vino bianco (meglio se non troppo aspro)
10 gr di olio extravergine d’oliva
farina, rosmarino sale e pepe q.b.

PREPARAZIONE:
Far riscaldare l’olio nel boccale a 90°C per 3 minuti, velocità 1. Disporre poi a ventaglio nel boccale i petti di pollo infarinati, cercando di sovrapporli il meno possibile e aggiungere sopra il vino, il rosmarino, il sale e il pepe. Cuocere per 15 minuti a velocità 1 antiorario (Bimby tm31). Servire i petti di pollo ben caldi, cospargendoli con la salsina al vino rimasta nel boccale.