Articoli Taggati ‘tagliatelle’

scritto da in Clarita in Cucina

Nessun commento

Ecco un ottimo primo piatto autunnale, preparato utilizzando la zucca, lo speck e una squisita specialità delle “mie parti”: la stracciatella, cioè panna con pezzi di pasta filata di mozzarella. Insomma, un tripudio di gusto che concilia l’Italia intera.

INGREDIENTI:
500 gr tagliatelle (io uso quelle non all’uovo, ma “normali”)
500 gr di zucca
500 gr di stracciatella
150 gr di speck
parmigiano grattugiato q.b.
olio q.b.
sale q.b.

PREPARAZIONE:
Innanzitutto occorre cucinare la zucca mettendola in un tegame con olio e sale. Una volta che è ben cotta, spappoliamola con una forchetta.
Ora bisogna lessare le tagliatelle in abbondante acqua salata. Non appena sono cotte al dente, scolarle, tenendo da parte un po’ di acqua di cottura, e trasferirle immediatamente in una grossa ciotola in cui possiamo condirla con la stracciatella, la zucca e lo speck a pezzettini. Aggiungiamo l’acqua di cottura per rendere il composto meno corposo. Alla fine aggiungiamo un po’ di parmigiano e mescoliamo ancora per omogeneizzare tutti i sapori.
Trasferiamo la pasta in una teglia e cospargiamola con uno strato sottilissimo di pan grattato per la gratinatura.
Inforniamo la pasta per 30 min a 180°C in forno già caldo. Se piace più croccante, gli ultimi 10 minuti passare la temperatura a 200°C in modalità grill.

Ovviamente se non è possibile acquistare la stracciatella, possiamo sostituirla con 500 gr di panna da cucina e 100 gr di mozzarella tagliata sottile.

scritto da in Clarita in Cucina

Nessun commento

Come hai potuto notare, un alimento che è spesso presente nella mia cucina sono i funghi porcini. Io e mio marito li adoriamo e piacciono anche alla nostra piccola.

Uno degli abbinamenti, secondo me, meglio riusciti dei porcini è quello con lo speck che conferisce carattere e gusto al piatto.

Ho preparato queste ottime tagliatelle con speck e funghi porcini e qui ti scrivo la ricetta così puoi provarle a cucinare anche tu, visto che sono facilissime da preparare.

INGREDIENTI (per 2 persone)
125 gr di tagliatelle all’uovo
60 gr di speck a dadini
125 gr di funghi porcini
1 piccola cipolla
1 spicchio d’aglio
olio, sale, pepe e prezzemolo q.b.
panna (se vuoi) q.b.

PREPARAZIONE:
Se utilizzi funghi surgelati, lasciali scongelare e poi tagliali a fette non troppo sottili. Intanto metti sul fuoco una pentola piena d’acqua e portala ad ebollizione (ovviamente quando bolle aggiungi una presa di sale grosso). Metti in una padella un po’ di olio, la cipolla a fettine e lo spicchio d’aglio. Lascia soffriggere per qualche attimo e aggiungi lo speck tagliato a dadini. Cucinalo per circa cinque minuti e poi versa i funghi. Aggiungi un mestolo di acqua bollente e lascia cuocere per una decina di minuti. Intanto cuoci la pasta. Quando è cotta versala nella padella e falla saltare con il condimento. Termina il tutto con una spolverata di prezzemolo tritato e una tritatina di pepe nero. Se vuoi, prima di aggiungere la pasta puoi versare un po’ di panna che permetterà al sughetto di legarsi ancora di più. Infine, se vuoi, puoi anche condire il piatto con un po’ di parmigiano grattugiato.

scritto da in Clarita in Cucina

Nessun commento

Se stai organizzando un pranzo (o una cena) per molte persone, ma anche per poche, e vorresti proporre un piatto originale, insolito ma anche facile e veloce da preparare, te la do io una buona idea. Prepara un bel piatto di tagliatelle al pesto di pistacchi e speck. Vediamo come si fa.

INGREDIENTI (per 4 persone):
250 gr di fettuccine all’uovo
100 gr di pesto di pistacchi
500 ml di latte
50 gr di farina 00
25 gr di burro
100 gr di speck
150 gr di treccia fresca (o mozzarella)
parmigiano grattugiato q.b.
sale q.b.

PREPARAZIONE:
Accendi il fornello sotto la pentola piena di acqua in cui vuoi cuocere la pasta. Intanto prepara la besciamella mettendo nel boccale del Bimby il latte, la farina, il burro e mezzo cucchiaino di sale: 7 minuti, 90°C, vel. 4. Butta la pasta quando l’acqua bolle, dopo averla salata adeguatamente. Mentre l’acqua cuoce sfiletta la treccia (o taglia a pezzetti la mozzarella) e trita lo speck. Unisci il pesto di pistacchio (che si vende in alcuni supermercati o in negozi di gastronomia specializzata) alla besciamella, lasciandone da parte un mestolo, e versa il tutto sulla pasta appena scolata, mescolando per bene. Ricorda di conservare un po’ di acqua di cottura nel caso in cui serva. Imburra leggermente il fondo di una teglia da forno e mettici metà pasta condita. Aggiungi lo speck tritato, la treccia sfilettata (o la mozzarella a pezzetti) e una spolverata di parmigiano grattugiato. Metti la pasta rimasta e ricopri il tutto con la besciamella messa da parte. Inforna per 30 minuti a 180°C.