Articoli Taggati ‘telefono’

scritto da in New Technologies, Questa è la mia Vita

3 commenti

Foto di Shapeshift

Mi avevano detto che iPhone creasse dipendenza ma non credevo fino a questo punto. Almeno per me. Da quasi un mese la mia vita è stata letteralmente rivoluzionata dall’uso di questo “diabolico” marchingegno. Vediamo come.

  1. Appena sveglia prendo in mano l’iPhone e mi aggiorno su cosa bolle in pentola già nelle prime ore del mattino: controllo le previsioni del tempo, la posta elettronica, le mie pagine su Facebook, Twitter e Friendfeed e do il buongiorno a tutti. Idem al momento della buonanotte. Il tutto comodamente sotto le mie copertine, senza alzarmi per attivare la connessione wifi, visto che ho 1 GB di traffico incluso nel canone mensile e devo pur utilizzarlo;
  2. Vado in ufficio (a piedi), ovviamente dotata di cuffiette nelle orecchie per ascoltare le mie canzoni preferite dall’iPhone;
  3. Ogni volta che qualcuno mi telefona appare la sua foto sull’iPhone. Il tutto settato con fatica pari a 0 grazie a fEx che ha sincronizzato i miei contatti presenti nella rubrica dell’iPhone con i miei amici su Facebook.
  4. Ogni qualvolta necessiti di un’informazione particolare ho sempre lo zio Google a portata di mano a cui chiedere l’aiuto da casa. E mi risponde in pochissimi secondi.
  5. Grazie alle varie applicazioni installate tutto è intorno a me (altro che la Vodafone – che forse ha capito e ha cambiato pay-off): quando parcheggio la macchina ho un’applicazione che mi ricorda dove l’ho lasciata e anche a che ora scade il “grattino” del parcheggio;
  6. Ho in mano la situazione di tutti i treni in Italia: ritardi, tratte e costi. E addirittura posso visualizzare le rotte degli aerei in tempo reale. L’agenzia di viaggi a me mi (figura retorica) fa un baffo;
  7. Posso registrare i miei programmi televisivi preferiti (tranne quelli sulle reti di Mediaset) direttamente dal mio iPhone (previa registrazione a VCast);
  8. Posso ascoltare le radio di tutto il mondo e anche guardare alcune TV;
  9. Non devo lasciare per strada le briciole di Hansel e Gretel per ritrovare la strada del ritorno ma ho un potente GPS che mi localizza dappertutto (con bussola annessa e connessa);
  10. Quando mi ferma per strada qualche turista che parla una lingua a me sconosciuta, so come aiutarlo visto che ho un traduttore potente nella manica.

Insomma, ho già scoperto un mondo fantastico (e mi sento molto Heidi) anche se credo di essere ancora all’inizio dell’esplorazione 🙂

E tu? Cosa sai fare con il tuo iPhone? Hai qualche aneddoto particolare da raccontare?

Clar-iPhone

Ott
2009
01

scritto da in New Technologies, Questa è la mia Vita

5 commenti

Ebbene sì. Ormai è una settimana che mi sono convertita anch’io all’oggetto del desiderio della blogosfera e non. Anch’io ho il mio bell’iPhone 3GS, il ClariPhone 🙂

Era praticamente più di un anno che lo desideravo tanto. Ma la mia mente era pervasa non solo dal desiderio di possedere questo oggetto con cui puoi fare (quasi) di tutto (e che provoca dipendenza, attenzione). Avevo anche tanti dubbi soprattutto sul costo troppo alto.

Alla fine mi sono decisa. Una settimana fa sono entrata nel negozio “Il Telefonino“, franchising della TIM, che c’è qui a Matera e ho acquistato il mio bell’iPhone 16 GB bianco che fa tanto pendant con il mio netbook (anch’esso bianco). L’ho preso con l’offerta Tutto Compreso 2.0 Starter pagando 199€ all’acquisto e 15€ al mese, senza sottoscrivere nessun abbonamento, continuando ad utilizzare la mia prepagata (attenzione però perchè devi avere . Con quel canone mensile ho la possibilità di usufruire di 1 GB di traffico su internet ogni mese da utilizzare, ovviamente, con il mio iPhone e una tariffa agevolata per le telefonate. Per me va benissimo questa opzione visto che non faccio molte telefonate e ho comunque l’adsl a casa, quindi navigo con l’iPhone solo quando sono fuori casa.

|| Read more